L’Associazione piccola industria di San Donà chiede di poter partecipare ai comitati provinciali per l’ordine pubblico e la sicurezza con il prefetto. L’associazione piccole e medie imprese ha seguito in questi anni da vicino la questione sicurezza nel Veneto Orientale. E per questo motivo ha inviato una lettera al prefetto Cuttaia, firmata dal direttore di Apindustria Venezia, Pier Orlando Roccato, e dal presidente del mandamento sandonatese Roberto Dal Cin. L’attenzione è focalizzata in particolare su San Donà.
«Oggi la città di San Donà vive un momento difficile a causa della crisi», scrivono i vertici di Apindustria, «che ha coinvolto il mondo della piccola e media impresa. In particolare stanno soffrendo i piccoli negozi del centro a causa di un abbandono della gente dalle piazze a causa di una micro criminalità che porta problemi all’economia locale». Sulla questione, Dal Cin e il vice Adriano Peretti hanno coinvolto gli associati per portare avanti questa battaglia. «Vorremmo portare all’attenzione del Comitato», spiegano Dal Cin e Peretti, «i problemi di un’area troppo dimenticata, per decenni caratterizzata dalla forza delle piccole imprese».

 

LEGGI L'ARTICOLO

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.