Come il progresso scientifico sta cambiando gli ambiti chimico, sanitario e ambientale legati alle nostre produzioni industriali? Quali innovazioni tecnologiche possono essere realmente applicabili alle nostre strutture?

L'Ordine dei Chimici di Venezia in collaborazione con l'Università Ca' Foscari, organizzano un seminario informativo sui nuovi strumenti tecnologici a supporto delle analisi chimiche utili al rilevamento delle sostanze.

Contributo delle innovazioni tecnologiche allo sviluppo della conoscenza nelle istituzioni pubbliche e private

giovedì 21 settembre 2017
presso VEGA Parco Scientifico e Tecnologico – Marghera - VE

CFP riconosciuti: 8

Costo: 50,00 € + IVA

Gratuito per gli iscritti all'Ordine dei Chimici di Venezia o ad altro ordine

 

Per info e iscrizioni: +39 041 5321236 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PROGRAMMA

 

8.45 Registrazioni

 

9.00 - 12.15

Vladimiro Bonamin, SGS Group management SA Ginevra CH
Innovazioni strumentali nei servizi di laboratorio una visione globale

Marta Radaelli, DAIS Università Ca’ Foscari Venezia
Tecniche HPLC-HRMS e analisi untargeted per indagini sulle acque di scarico

Armandi Alessandro, SCIEX
Le acquisizioni LC-HRMS SWATH applicate nell'ambito della sicurezza alimentare, del controllo ambientale e in quello tossicologico

Massimo Pradolin e Barbara Bravo, ThermoScientific Italia
Spettrometria di massa e Spettrofotometria: Hardware o Software?

Renato Riscassi, Perkin Elmer Italia S.p.A.
La tecnica ICP-MS come sistema di controllo completo del contenuto elementare di una soluzione

Piero Raffin, Redshift
Utilizzo delle tecniche analitiche accoppiate TGA-IRGCMS e microscopia FTIR nella caratterizzazione delle microplastiche

 

13.15 - 17.30

Procedure di preparazione del campione per l'analisi di contaminanti organici. Benefici e applicabilità dell'estrazione con solvente, assistita da microonde

Alessandro Ragazzo
Ricerca di eteri di fenilici polibromurati (PBDE) nelle acque del bacino scolante della laguna di Venezia

Claudio Ghilardi, Shimadzu Italia S.r.l.
Sicurezza alimentare: Analisi dei principali contaminanti in varie matrici

Marco Roman, ECSIN
Tecniche analitiche avanzate per lo sviluppo sostenibile di applicazioni nanotecnologiche

Maria Belli, Ex ISPRA
Le nuove frontiere delle tecniche analitiche: la qualità del risultato di misura

Armando Miliazza, DTO LABS
La Nuova tecnologia SIFT-MS per l’analisi dei composti volatili. Potenzialità ed Applicazioni

Ivano Battaglia, LS Analytica
Impatto odorigeno ambientale: studio comparato tra olfattometria dinamica e campionamento per GC-MS/O

Giampietro Frison, ULSS 3 Veneziana UOSD Laboratorio di Igiene Ambientale e Tossicologia Forense
Spettrometria di massa ad elevate risoluzione ed accuratezza: potenzialità applicative e problematiche interpretative in tossicologia forense

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.