JESOLO. Mostra su Altino e le origini di Venezia, gli organizzatori chiedono uno spazio a Jesolo. Ma al momento non ci sono ancora risposte dal Comune. L’associazione Api Venezia ha dunque accolto l’invito spontaneo di un gruppo di cittadini jesolani e auspica che tale richiesta venga accolta.
L’obiettivo è portare il plastico della città archeologica di Altino al Lido. «Questo», spiega il presidente mandamentale Apindustria Roberto Dal Cin, «deve essere visto non solo come di pregevole valenza storica, ma anche economica perché innescherebbe un volano di interessi molteplici. Inoltre permetterebbe di portare a conoscenza le origini di Venezia anche da parte dei nostri concittadini senza dimenticare che potrebbe essere un esempio di offerta alternativa dei nostri ospiti, l’occasione di visitare altri siti ed inizio per far arrivare le masse di turisti dal centro di Venezia».
Anche in occasione della Festa di primavera si è discusso di questa richiesta formulata oltretutto da Luciana Piovensan, una maestra in pensione che crede molto in questa iniziativa promossa dall’associazione “La Carta di Altino” con Mario Defina. La richiesta di una mostra al Kursaal risale ormai a dieci mesi fa, ma non ci sono state risposte. L’obiettivo è gettare un ponte culturale nell’area del litorale tra Altino, Venezia e Jesolo, per sollecitare la memoria storica delle antiche radici comuni.

 

Fonte: La Nuova Venezia

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.